Ampliamento Teatro Alla Scala
Ampliamento Teatro Alla Scala
Ampliamento Teatro Alla Scala
Ampliamento Teatro Alla Scala
Ampliamento Teatro Alla Scala
Cliente

d'Adiutorio Costruzioni

Importo lavori

€ 76.000

Continente

Europa

Paese

Italia

Attività svolte

Fornitura e posa sistema di monitoraggio geotecnico strutturale e gestione dati WMS

Principali dati tecnici
mire ottiche per controllo topografico 22 unità
caposaldi topografici di riferimento 5 unità
vibrometri 4 unità
tubazioni inclinometriche con N° 4 sonde biassiali fisse 4 unità
piezometro elettrico 1 unita
celle di carico per tiranti 22 unità
clinometri biassiali 10 unità
stazione totale robotizzata 1 unità
Unità di Acquisizione Dati per strumentazione geo-strutturale 1 unità
Unità di Acquisizione Dati per strumentazione vibrometrica 1 unità

Il Teatro alla Scala di Milano ha avviato i lavori per la nuova addizione firmata Mario Botta ed Emilio Pizzi.

Nei prossimi anni il progetto sarà completato con l’edificio di via Verdi che garantirà nuovi spazi per le attività artistiche, tecniche e amministrative.

La nuova costruzione verrà realizzata là dove trovava posto una palazzina (ex San Paolo già demolita) su di una piccola area di poco più di cinquecento mq. vengono organizzati 17 piani in altezza che offrono oltre cinquemila metri quadri di superficie utile di uffici amministrativi per la gestione del Teatro, una capiente sala-prova per il balletto sulla sommità e una sala-prova orchestra totalmente ipogea, di ben 14 metri di altezza per rispondere al meglio alle esigenze acustiche.

Inoltre sull'area retrostante del fronte urbano è stato possibile ricavare uno spazio di allestimento scenico in diretta continuità con il palcoscenico (che in tal modo potrà offrire una profondità totale di oltre 70 metri).